Venaria Reale

Stato

Italia

Regione

Piemonte

Provincia

Torino

CAP

10078

Prefisso

011

Coordinate

longitudine 7.63111 - latitudine 45.13081

Codice ISTAT

00129

Codice catastale

L727

Venaria Reale, in provincia di Torino, si estende lungo la zona metropolitana del capoluogo piemontese. Bagnata dal torrente Ceronda e dal fiume Stura di Lanzo, ospita il parco naturale La Mandria, fra gli ultimi scorci di foresta planiziale ad oggi esistenti. Alla vegetazione tipica delle aree temperate, composta da noccioli, betulle, faggi e querce, si affianca una ricca fauna boschiva allo stato brado, che comprende cinghiali, nutrie, volpi e cervi. Originariamente conosciuto con il nome piemontese di Autsan, il comune, che ospita circa 35.000 abitanti, è oggi distinto in Venaria e Altessano Inferiore. Ad eccezione di Torino, Venaria Reale è l'unica città del Piemonte che può vantare due residenze d'epoca sabauda. La più nota è certamente la Reggia di Venaria, progettata nel 1658 dall'architetto Amedeo di Castellamonte e patrimonio dell'umanità a partire dal 1997, nonché settima attrattiva nazionale per numero di visitatori.

Per quasi l'intero corso del XX secolo, l'economia di Venaria Reale risulta strettamente correlata al settore secondario e nel 1920, un forte impulso all'industria è rappresentato dall'apertura della filiale della Snia Viscosa, gruppo chimico italiano specializzato nelle fibre sintetiche. L'impianto dà una sferzata anche al settore edilizio grazie alla costruzione delle "Case Snia", i poli residenziali destinati agli operai e alle loro famiglie. Con la chiusura dello stabilimento, nei primi anni '80, il comune ha ampliato il proprio complesso industriale a diversi comparti e comprende oggi aziende alimentari, ittiche e lattiero-caseari, impianti tessili, meccanici e metallurgici, imprese specializzate nella lavorazione del legno, della gomma e delle materie plastiche. Anche il settore agricolo gode di un discreto sviluppo, soprattutto per quanto riguarda la produzione di foraggio, cereali, frutta e ortaggi, così come l'allevamento bovino, equino e caprino.

Molto sviluppati sono i trasporti: Venaria Reale è servita dalla linea A del servizio metropolitano di Torino, ha una fitta rete urbana e suburbana di autobus e sorge, altresì, a breve distanza dall'Aeroporto di Torino-Caselle. Questo ha favorito l'afflusso di turisti e la nascita di realtà dell'accoglienza come hotel e agriturismi, perfetti per chi sceglie di avere una base di partenza meno affollata per visitare il vicino capoluogo. Lungo le vie del centro di Venaria Reale sono presenti, inoltre, ristoranti e bar per assaggiare le specialità tipiche regionali, ma anche sportelli bancari, assicurazioni e attività commerciali che vanno dai negozi di alimentari e di abbigliamento alle tabaccherie.
mappa

Le località più cercate nel comune di Venaria Reale